Questa mania del washi tape ha proprio colpito tutte!
Crafter o meno, qualsiasi donna incline al diy e al fai-da-te ne ha a casa almeno un paio.

Coloratissimi e  con disegni o scritte particolari, i washi tape sono i parenti stretti del nostro scotch di carta e arrivano direttamente dal Giappone.
Io sto cercando piano piano di allargare la mia collezione…in confronto ad altre creative sono solo una principiante!
Ma i washi tape sono adatti anche a chi è alle prime armi, si attaccano e staccano facilmente senza lasciare tracce e possono essere utilizzati per realizzare innumerevoli progetti, dalla decorazione di oggetti per la casa come vasi, barattoli, bicchieri al packaging ai biglietti d’auguri.
Io oggi vi presento due progetti semplicissimi.
Nel primo progetto non utilizzo i washi tape ma una carta da pacchi beige a pois bianchi e del merletto realizzato all’uncinetto color carta da zucchero.

Avevo un barattolo in latta che conteneva del té a cui non sono riuscita a staccare via l’etichetta, quindi ho pensato bene di ricoprirla! Ho utilizzato del nastro biadesivo per incollare la carta al barattolo e il merletto alla carta.Adesso è diventato un porta colori, che ne dite, vi piace?

Nel secondo progetto invece utilizzo un barattolo di vetro della marmellata e i washi tape.
Ho scelto tre fantasie che si abbinavano e le ho attaccate al barattolo che è diventato davvero carino!
Ho applicato i washi tape anche a delle comunissime matite gialle che così sono diventate molto più belle!
Con queste foto ne approfitto per partecipare al contest organizzato da My washi tape #mywashitapecommunity per festeggiare l’anniversario del blog.
Andate a leggere sul blog il regolamento, in palio 50€ da spendere sullo shop!
Gli usi del washi tape sono davvero innumerevoli, quindi state attente, può creare dipendenza!
S.
© 2015 Ifioridisimona | Basart webDesign.
Top
Seguimi anche su: