MG_0684

Care mamme, anche quest’anno è arrivato il momento di pensare a come far travestire i nostri bimbi per carnevale.

In realtà, il travestimento come gioco è di fondamentale importanza per i nostri bambini, e non solo a carnevale.Come dice Gianni Rodari nel suo libro Grammatica della Fantasia (avrete ormai capito che io AMO Rodari!):

Il gioco del travestimento […]è sempre divertente per gli effetti grotteschi che ne nascono. E’ teatro: mettersi nei panni degli altri…inventarsi una vita, scoprire nuovi gesti. Peccato che, di regola, sia permesso ai bambini solo di carnevale mascherarsi…Ci dovrebbe sempre essere, in casa, un cestone di abiti messi a disposizione del gioco del travestimento.

Quindi mamme, tirate fuori dagli armadi vecchi abiti, cappelli, cinture, scarpe e metteteli in una grande cesta sempre a portata di mano dei vostri bimbi! E, quando carnevale sarà passato, buttateci dentro anche i travestimenti dell’anno cosicché, quando i vostri cuccioli ve li chiederanno, saranno già a disposizione e non dovrete andarli a cercare nel fondo dell’armadio!

Ma passiamo alle nostre maschere da realizzare…Quest’anno ho deciso di proporvi due progetti diy:

il primo è il mio tutorial per realizzare una semplicissima maschera da koala. Badate bene che la base della maschera può adattarsi a qualsiasi altro animale voi o i vostri bimbi, desideriate. Basta cambiare le orecchie e il naso e, aggiungendo i particolari del caso, potrete trasformarla in un tenero gattino o un feroce leone!Per questo tutorial avrete bisogno di:

Occorrente


-feltro (o pannolenci) grigio scuro

-feltro (o pannolenci) grigio chiaro

-feltro (o pannolenci) nero

-forbici

-spilli

-penna per tessuti con inchiostro cancellabile/gessetto da sarta

-elastico da 1 cm (o più) nero

-filo da ricamo grigio e nero (in caso vogliate fare a mano le cuciture)

-macchina da cucire

-filati grigio e nero

Scaricate il template della maschera da koala e stampatelo.

Provate la mascherina di carta al bimbo che dovrà indossarla assicurandovi che i fori per gli occhi e l’incavo per il naso siano abbastanza grandi, altrimenti tagliate finché non andranno bene.

La misura di questa maschera si adatta al viso di un bimbo di 2 anni (il mio Jacopo!) diversamente potrete adattarla a quella del vostro aumentando le dimensioni della mascherina.

Ricopiate il naso su un altro foglio e ritagliatelo.

Ritagliate le altre parti e appuntatele con gli spilli sui fogli di feltro del colore riferito.

Segnate con il pennarello per tessuti (o con il gessetto) i punti dove posizionare le orecchie, i fori per gli occhi, tagliate le parti della maschera e procedete in questo modo

Procedimento



Poggiate l’interno grigio chiaro delle orecchie sopra l’esterno grigio scuro e mettetevi alla macchina da cucire. Procedete con punto dritto della lunghezza di 3,5 lungo tutto il perimetro.

Ripetete l’operazione per l’altro orecchio. Posizionate il naso proprio sopra l’incavo della mascherina e cucite anche lui.

Adesso unite le due parti delle orecchie procedendo con punto dritto come avete fatto per l’interno.

Passiamo adesso alla mascherina.

Posizionate le orecchie a destra e a sinistra della mascherina facendo combaciare i punti segnati nel template. Inserite l’elastico sotto le orecchie appuntandolo da entrambi le parti.

Posizionatevi sopra l’altra parte della mascherina e unite l’insieme con degli spilli.

Procedete con la cucitura con punto dritto della lunghezza di 5 cm lungo tutto il perimetro della maschera e ad un paio di mm all’esterno dei fori per gli occhi.

Ricordatevi di tagliare i fori solo dopo aver fissato le due parti!

Per completare il costume:



Se il vostro bel koala è un maschietto, vi saranno utili un paio di leggins grigi(o forse meglio un pantalone di tuta, dipende dall’età!) e una maglietta grigia. Al pantalone potrete attaccare un pom pom bianco a mò di coda!

Se invece è una femminuccia, potete realizzare un tutù grigio da farle indossare sopra i leggins come questa bellissima bimba di Happy Bubkin!

Adesso i vostri piccoli Koala saranno pronti per mille balli e tanto divertimento!

N.b. In alternativa alla macchina da cucire potete fissare il tutto a mano. Procedete sempre partendo dall’interno delle orecchie utilizzando il punto filza con cui fisserete anche il naso.

Chiudete le orecchie e, infine, la maschera con il punto festone.

Per fissare le due parti della maschera all’altezza dei fori per gli occhi vi consiglio il punto filza.

Io ho fatto un mix, cucendo a mano l’interno delle orecchie e il naso e rifinendo tutto con la macchina da cucire!

Il secondo progetto che vi propongo, l’ho preso dal libro di Martha Stewart “Art & craft per i tuoi bambini“, preziosissimo manuale pieno di consigli e progetti diy della celebre conduttrice televisiva statunitense.

Vostro figlio/a vuole travestirsi da super eroe? Non è un problema!
Munitevi di feltro e carte patinate, una maglietta, un paio di leggins e del tessuto per il mantello. Sul sito Martha Stewart troverete i template da stampare per realizzare i simboli (fulmini, stelle), le lettere, le mascherine, le cinture, i polsini e le fasce per i capelli per personalizzare il costume dei vostri piccoli super eroi!
Il testo è in inglese ma i passaggi sono di facile intuizione.
Buon divertimento!
© 2015 Ifioridisimona | Basart webDesign.
Top
Seguimi anche su: